12 anni, un video di 6 minuti, un messaggio virale ed una coincidenza..


E’ da ieri che sta rimbalzando dentro e fuori la rete, da facebook al studio aperto (tanto per intenderci)..

E’ un video che ritrae una ragazzina di 12 anni Canadese, Victoria Grant, che con piglio deciso ed anche un po’ risentito striglia una platea di economisti ritrovatosi li per parlare della crisi economica.. E mai si sarebbero immaginati di trovarsi a riceve lezioni da un insegnate di questo tipo..

In soli 6 minuti Victoria riesce in modo molto chiaro e deciso ad esprimere le basi della critica piu’ diffusa attualmente al sistema bancario (ovvero che le banche tramite l’indebitamento e l’emissione di obbligazioni creano esponenzialmente valore che in realta’ non esiste – prestando soldi che in realta’ non solo non hanno ma nemmeno esiste)..

Ma non e’ la questione economica su cui voglio soffermarmi, quello che mi ha colpito (sebbene sia uno dei ‘trucchi’ piu’ vecchi al mondo) e’ che ci sono milioni di blogger, economisti e professionisti che portano da tempo avanti queste teorie, ma e’ servito il video di una bambina per far si che questo messaggio si trasformasse in un qualcosa di virale!

C’è solo un’altra cosa che vorrei aggiungere, un coincidenza molto divertente, fatta di numeri e di similitudini..

Era il 1992, 20 anni fa, ed una ragazza di 12 anni,  Severn Suzuki, zitti il mondo con un video di 6 minuti..  alla fine non si inventa piu’ niente nessuno..

per i piu’ curiosi, il link al blog 2snetcom.wordpress.com che ha tradotto il discorso di Victoria Grant

E qui quello di Sever Suzuki, dal sito assoviva.info

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...