Cosa c’e’ dentro uno smartphone? chiedetelo ai bambini.. e a Wes Anderson


Ormai e’ ufficiale: nella pubblicita’ non si vende piu’ un prodotto, si vende una storia.

Ora, partendo da questo presupposto diventa inutile enunciare caratteristiche mega galattiche di cio’ che stai proponendo (anche perche’ – se non sei l’apple nel momento in cui ha fatto uscire il primo i phone – probabilmente sul mercato ci sono mille prodotti simili e sicuramente qualcuno anche migliore)

Bisogna avere abbastanza fantasia per parlare di qualcosa di completamente diverso, tanto lontano da quello che stai vendendo quanto indissolubilmente connesso.

Gia’.. Missione decisamente difficile, ma Sony ha avuto una grande idea nell’obiettivo di proporre il suo nuovo smartphone:

farsi aiutare dai bambini!

Certo il fatto di aver scelto Wes Anderson come regista deve avere influito sulla poesia e magia del risultato finale..

e adesso siete sicuri al 100% che il vostro prossimo smartphone sara’ inevitabilmente dell’Apple?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...